Assassin’s Creed Valhalla: i requisiti.

by Patrick Grioni
0 comment 756 views

In uscita il 10 novembre, Assassin’s Creed Valhalla, di cui abbiamo prodotto una interessante articolo, sarà mosso come sempre dall’ AnvilNext 2.0, ma con una novità epocale, si sgancia dal path DX11 per abbracciare le DX12, il che potrebbe renderlo decisamente più propenso a un sfruttamento migliore delle risorse Cpu e Gpu.

Il passaggio a DX12, comunque, non apre, almeno per ora, al supporto di effetti di Ray Tracing.
Dunque cosa servirà per gestirlo adeguatamente? Tralasciando il setting d’entrata, che lo affianca a una GTX 960 4 Gb, pare particolarmente pretenzioso anche nei confronti delle classi medie GTX 1060 e RX 570, che spuntano solamente un medio dettaglio a 1920×1080 a soli 30 fps.

Curiosa la raccomandazione di un SSD, che diviene sempre più un requisito valorizzante: i 60 fps in 2k sono ambito di RX 5700 XT e 2080 S, possiamo presumere quindi che una RTX 3080 possa ambire ai 100-120 fps alla medesima risoluzione, cpu permettendo.

Potrebbe interessarti anche

Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti