GOG, lo store Pc di CD Projekt, in difficoltà.

by lordpkappa
0 comment 89 views

Con l’ultimo rapporto finanziario di CD Projekt emerge un curioso andamento: mentre la divisione di sviluppo, tanto criticata per la questione Cyberpunk 2077, genera interessanti utili, il pacchetto Retail, tra le cui fila troviamo anche il servizio offerto da Gog, portale on-line specializzato in titoli senza DRM, manifesta più di una sofferenza.

A fronte di 34,7 milioni di dollari di ricavi troviamo guadagni netti per soli, si fa per dire, 3,92 milioni: questo divario viene giustificato con il supporto necessario per correggere alcune problematiche di Cyberpunk 2077 e con l’inizio dello sviluppo di nuovi progetti, ma è anche da notare un rosso di 1.1 milioni di dollari proprio per GOG (che l’anno scorso realizzava un utile di appena 31.000 dollari nello stesso periodo).

Sicuramente la concorrenza e una certa perdita di identità, da store specializzato in prodotti ormai senza DRM e quindi un po’ datati (GOG significa non a caso Good Old Games), a competitor di Steam e Epic Games Store: questo ha contribuito a una certa mancanza di attrattiva.

Proprio in funzione di un rilancio, CD Prokekt ha deciso per una riorganizzazione interna del personale adibito alla componente retail, con una linea volta a ritornare al core del lo business associato anche ai titoli sviluppati direttamente, cercando così di sterzare verso orizzonti di profitto.

Potrebbe interessarti anche

Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti