Noctua svela la propria roadmap 2023, niente nuovo D15 fino al 2024

by Francesco Viscardi
0 comment 516 views

L’austriaca Noctua ha pubblicato una roadmap aggiornata da cui si evincono importanti cambiamenti nella sua strategia. Non solo il successore dell’NH-D15, slittato più volte, è ora previsto genericamente nel 2024, ma anche le ventole in colorazione bianca, precedentemente previste per quell’anno, sono del tutto sparite dai radar.
Tra le altre novità degne di nota osserviamo l’arrivo di dissipatori per i futuri AMD Threadripper (7000) nel corso del terzo trimestre, mentre in quello successivo tre dissipatori per CPU desktop già sul mercato (Noctua NH-D12L, NH-D9L e NH-L9x65) guadagneranno l’elegante versione chromax-black.

Passando all’anno prossimo, nel primo trimestre la casa austriaca fissa il debutto di una nuova ventola da 140 mm, a cui nel corso dell’anno dovrebbe seguire la variante nera.
Non è chiaro al momento il destino delle ventole bianche, se si tratta di un progetto che rimane nelle mire di Noctua ma al momento è stato messo in standby o se, per qualche motivo, si è deciso di cancellare il prodotto. In quest’ultimo caso sarebbe una scelta un po’ sorprendente vista l’attenzione sempre maggiore dei produttori di componenti alla colorazione bianca.

L’altra incognita riguarda proprio l’NH-D15 di nuova generazione, molto atteso dagli appassionati dei dissipatori ad aria viste le ottime caratteristiche dell’attuale versione. Forse Noctua non ha ancora centrato gli obiettivi prestazionali che si era prefissata? O, più semplicemente, sta aspettando tempi migliori per proporre il prodotto con un rapporto prezzo-prestazioni più competitivo? D’altronde l’attuale modello oggi costa ben più che in passato, con un balzo di circa 20 euro dai 90 di un tempo agli attuali 110 circa.
Appassionati del Vault, come sempre vi terremo aggiornati tempestivamente in merito all’argomento, ricordandovi che Noctua sarà presente al Computex 2023, che prenderà il via a fine mese, quindi in quell’occasione potrebbero emergere maggiori dettagli. Nel frattempo continuate a seguirci anche sulla nostra Pagina Facebook.

Potrebbe interessarti anche

Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti