Capcom annuncia i dati di vendita di Resident Evil Village

by Zethras Gorgoth
0 comment 210 views

L’ultima fatica di casa Capcom è da pochissimo giunta sugli scaffali, virtuali o meno che siano, e sta già facendo parlare di sé in maniera molto estesa, come del resto c’era da aspettarsi. Che siano prevedibili lamentele o altrettanto prevedibili lodi a quello che è stato annunciato e “pompato” come un capolavoro del franchise, di Resident Evil Village si è parlato molto negli ultimi giorni. Non dovrebbe quindi essere una sorpresa per nessuno il fatto che, a dispetto della sua componente dichiaratamente più action rispetto al predecessore ed alla prima persona che caratterizza l’IP Capcom, in molti siano stati incuriositi da questo titolo.

E proprio a tal proposito, Capcom ha recentemente diffuso i dati di vendita riguardo alla sua ultima fatica, dichiarando che Resident Evil Village ha già venduto 3 milioni di copie in tutto il mondo. Dato, questo, che va ad aggiungersi al computo totale delle vendite dell’intero franchise, che fin dal 1996, anno d’uscita del primo, storico, Resident Evil, ha raggiunto e superato la straordinaria quota di 100 milioni di copie complessive.

Oltre a questo, insieme a Resident Evil Village sarà compreso anche RE:Verse, disponibile anche separatamente, ma offerto a titolo gratuito a chi acquisterà Village, un gioco online multiplayer sulla scia dei battle royale, che vedrà i giocatori affrontare i nemici ed i protagonisti iconici del franchise in match a squadre. Sono inoltre previsti per quest’anno il reboot cinematografico live action di Resident Evil, oltre che naturalmente la serie in cgi denominata Infinite Darkness. Insomma, sembra proprio che le parole di Dusk_Golem si siano rivelate più che veritiere, dopotutto: Il 2021 sarà un anno fantastico per i fan di Resident Evil.

Vi ricordiamo, in chiusura, che Resident Evil Village supporta il Ray Tracing sia con schede Nvidia che con schede AMD, e vi invitiamo a consultare la nostra guida per l’ottimizzazione del titolo, che potete trovare cliccando questo link.

Ci si aspetta quindi un possibile aumento di 3 volte delle performance assolute, ma anche consumi che alzeranno l’asticella sia in classe media (300W) che in classe alta (400W): Nvidia, a quanto pare resterà sul monolitico con con Lovelace e AD102, che, sempre secondo alcuni Rumors dovrebbe essere dotata di 18432 Cuda Cores e 81 TFLOP di potenza (contro i 36 di RTX 3090), ma se la matematica non è un’opinione sono numeri non in grado di raggiungere il livello delle future proposte AMD.

Giocare la carta MCM, sfruttando l’esperienza Cpu, potrebbe essere stata una mossa vincente.

Se volete rimanere aggiornati sulle future novità riguardanti il mondo Pc sia esso Hardware o Gaming il Vault sarà sempre fecondo di articoli, se invece volte interagire anche con noi vi invitiamo a iscrivervi nel nostro gruppo Facebook.

Potrebbe interessarti anche

Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti