Intel lo promette: Alder Lake più veloce del 19%.

by Francesco Viscardi
0 comment 231 views

Un nuovo appuntamento con casa Intel che, durante l’Architecture Day 2021, ha voluto illustrare tutti i dettagli di funzionamento dei Core che andranno presto a costituire i processori di dodicesima generazione (12xxx) e denominati Alder Lake.


La cosiddetta architettura ibrida sarà infatti costituita da core ad alta efficienza e da core ad alte prestazioni, un po’ come avviene nei chip per smartphone. La differenza sostanziale sarà naturalmente nelle singole microarchitetture dei Core stessi.
Così, quell’architettura dei core ad alte prestazioni che nel corso degli ultimi mesi abbiamo chiamato “Golden Cove“, ufficialmente prenderà il nome di Performance-core ed è progettata per fornire il massimo delle prestazioni nelle applicazioni single-threaded.
I Core con architettura Performance-core forniranno prestazioni migliorate “del 19% su un’ampia gamma di carichi di lavoro” rispetto all’attuale architettura Cypress Cove di undicesima generazione, latenza ridotta e maggiore supporto per applicazioni che gestiscono importanti moli di dati e di codice.


Nel dettaglio, secondo le fonti Intel, il modello CPU di fascia alta sarà l’Intel Core i9-12900K, con i suoi 16 Core e 24 Thread e ben 30 MB di cache L3.
Parlando di frequenze, argomento che aumenta sempre l’hype dell’attesa, avremo fino a 5,3 GHz (5,0 GHz all-core) il tutto arricchito dal supporto sia DDR4 che DDR5 e PCIe 5.0.
Appassionati del Vault, ci piacerebbe sapere il vostro parere in merito a queste interessantissime notizie da parte di casa Intel, commentando insieme anche le slide che vi proponiamo qui sopra, mentre nel frattempo vi terremo come sempre aggiornati in merito.
Continuate a seguirci come sempre sulla nostra ricca pagina Facebook.

Potrebbe interessarti anche

Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti