Chorus si mostra con uno story trailer

by Zethras Gorgoth
0 comment 64 views

Ci sono alcuni generi, nei vari media, che sono talmente legati a determinate realtà che è impossibile parlare del genere in questione senza pensare istintivamente anche alla suddetta iterazione. Volendo parlare del gaming non possiamo non citare Resident Evil, così come Gran Turismo per i giochi di corse, Final Fantasy per i Jrpg, Crash Bandicoot per i platform e così via. Menzionando il genere sci-fi, quindi, non dovrebbe risultare troppo difficile farsi venire in mente una saga come quella di Mass Effect, forse il titolo più famoso ed influente di questo genere. Ma perché ne stiamo parlando? Perché recentemente è stato rilasciato uno story trailer per Chorus, uno shooter in terza persona a tema spaziale che per ambientazione, atmosfere ed estetica non può fare a meno di ricordare fortemente Mass Effect, sebbene il setting del gioco sia in qualche modo diverso. Ma vediamo più nel dettaglio di cosa stiamo parlando.

Volendo parlare di ciò che è chorus lo si potrebbe definire uno shooter, certo, ma ciò che lo differenzia da giochi come il già menzionato Mass Effect è il fatto che il gameplay sembra essere incentrato unicamente sulle battaglie a bordo della propria navicella. La maggior parte di voi ricorderà sicuramente le battaglie spaziali che hanno reso celebri alcune sezioni di Star Wars, ed è proprio questo il feeling che ci viene promesso da Chorus, che tuttavia sembra anche prevedere l’acquisto di abilità da uno skill tree piuttosto ampio, similmente a quanto accade, ancora una volta, in Mass Effect. Ma basta parlare delle similitudini che presenta e concentriamoci maggiormente di che cosa si tratta, dal momento che quello che è stato presentato è un trailer relativo alla storia del gioco.

Durante la nostra avventura di Chorus saremo chiamati a vestire i panni di Nara, una pilota di navi da guerra con un oscuro passato e legata profondamente ad un culto oscuro, che da quanto ci è dato sapere al momento costituirà il maggiore antagonista dell’avventura. L’obiettivo di Nara sarà ovviamente quello di porre una fine a questa organizzazione, ma naturalmente non sarà assolutamente in grado di farlo da sola. Ed è proprio qui che entrerà in gioco Forsaken, una nave senziente che accompagnerà la protagonista nella propria avventura, in maniera forse non troppo dissimile da quanto era possibile vedere nella celebre serie anni ’80 Supercar.

Insieme, Forsaken e Nara affronteranno battaglie nel vuoto siderale dello spazio, facendosi strada fra le orde di nemici che cercheranno di sbarrare il loro cammino, ma oltre a questo ci sarà anche spazio per altre sotto trame, come la guida di una ribellione, il che non può far altro che far pensare ancora una volta a Star Wars, con la sua trama della lotta dei ribelli contro l’impero di Palpatine. Fra viaggi interstellari, battaglie al cardiopalma e una buona serie di personaggi secondari, Chorus promette di mettere in scena un’opera dall’azione frenetica e dalla storia avvincente e ben strutturata. Non rimane altro che aspettare e vedere di che cosa si tratterà nello specifico, ma se volete un’anticipazione potete guardare il trailer in calce all’articolo e farvi un’idea più precisa non solo dell’incipit della trama, ma anche del livello estetico che ci attenderà una volta messe le mani Chorus, così come un piccolo assaggio delle già menzionate battaglie spaziali.

E voi cosa ne pensate, amici del Vault? Vi interessa questa storia spaziale, fatta di battaglie, ribellioni e redenzione? Fatecelo sapere come sempre nella sezione commenti e discutiamone insieme!

Potrebbe interessarti anche

Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti