R5 5600X3D forse in arrivo, come rivitalizzare AM4

by Patrick Grioni
0 comment 767 views

Su piattaforma AM4 l’unico processore dotato di cache 3D è risultato essere R7 5800X3D, in grado di valorizzare tutte quelle configurazioni ancora aggiornatissime con piattaforme B550 o X570, ma anche tutte le serie di mainboard precedenti, con qualche compromesso.

AMD a quanto pare sta considerando il lancio di un modello dotato di 6 cores (più altri 6 Threads garantiti da SMT) della serie R5, precisamente R5 5600X3D, che si andrebbe a collocare in una fascia di prezzo particolarmente economica, garantendo comunque i 32 MB di L3 sormontati da altri 64 MB impilati sopra le unità di calcolo, con l’unica variante di 100 Mhz in meno per il boost clock (a 4.4 Ghz) e 1 MB in meno di L2, dovuti al taglio di 2 cores, ogni cores ha infatti 512 Kb di cache L2.

Come 5800X3D dovrebbe non essere possibile agire in termini di OC, ma le prospettive di prezzo paiono eccezionalmente positive, senza contare che un eventuale successo potrebbe aprire ad azioni simili su piattaforma AM5 (dove manca un R5 7600X3D).

Insomma, un colpo di coda per la piattaforma AM4, considerando che attualmente 5800X3D si trova ai minimi storici, poco sotto i 300 euro, il che ci fa pensare a una soluzione vicinissima ai 200 euro senza particolare rinunce a livello gaming per i 6 cores.

Amici del Vault per ora è tutto, vi ricordiamo che per restare aggiornati potete seguirci sul nostro gruppo Facebook, qua sotto nei commenti o sul nostro gruppo Telegram.

Potrebbe interessarti anche

Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti