A Plague Tale Requiem, data di lancio e conferma per il supporto a Ray Tracing e DLSS

by Vincenzo Gentile
2 comments 111 views

Focus Interactive pochi giorni fa ha annunciato che il nuovo titolo della serie Plague Tale, A Plague Tale: Requiem, verrà reso disponibile il 18 Ottobre, con supporto nativo al Ray Tracing ed al DLSS fin dal lancio.
Il gioco è un diretto seguito di A Plague Tale: Innocence, un avvincente esperienza indie sviluppato dallo studio francese, che segue le avventure di Amicia e Hugo nel tentativo di liberare il loro paese natale dalla piaga dei ratti.

Si, avete letto bene, i famelici roditori saranno spetto protagonisti, in quantità esagerate, di veri e propri rompicapi logici e tematiche abbastanza complesse riguardanti aspetti religiosi con un sottofondo pestilenziale e apologie dell’impurità.

Il primo capitolo aveva una certa mancanza di varietà in alcune meccaniche e arene forse semplicistiche, ma una narrazione travolgente e un comparto audio-visivo di prim’ordine.

Le tecniche di Ray Tracing e la possibilità di utilizzare DLSS (e forse in seguito FSR 2.0) sono ottimi presupposti per sperare in un consistente miglioramento nell’illuminazione di base e delle performance in game (già molto convincenti).

Di seguito un nuovo video GamePlay del nuovo capitolo, che promette di espandere e raffinare, quanto sperimentato in Innocence.

Potrebbe interessarti anche

Iscriviti
Notificami
guest
2 Commenti
Vecchi
Nuovi Più votati
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Patrick Grioni
Amministratore
1 mese fa

Purtroppo ho i miei dubbi su questo capitolo, spero di essere smentito, ma le meccaniche mi sembrano troppo similari.. al capitolo precedente.

Vincenzo Gentile
Vincenzo Gentile
Rispondi a  Patrick Grioni
1 mese fa

Vabbè squadra che vince non si cambia…. almeno per qualche sequel XD